INTERVISTA YOU Magazine A NINO Zaiti

Mixart by Framesi è ricerca, amicizia, energia

Entrato nel gruppo Mixart Framesi circa cinque anni fa, Nino Zaiti racconta la sua esperienza professionale, che lo ha portato sempre più in alto. Ma gli obiettivi dell’hairstylist lombardo, titolare dei quattro saloni Number One Revolution, non si fermano qui.

Nino, ci vuole raccontare
come e quando lei è approdato
all’interno del gruppo Mixart?

Circa cinque anni fa ero in un periodo di vero empasse professionale: stavo quasi per decidere di “mollare” tutto. A farmi cambiare idea è stato l’agente di Framesi Domenico Criseo, che mi ha messo in contatto con Mixart. Da quel momento per me è cambiato tutto.
Ho ritrovato energie, stimoli, motivazioni, voglia di mettermi in gioco e di riprendere a crescere.
Posso davvero dire che i componenti del gruppo, in particolare Luciano e Fabio Sarti, hanno trasformato la mia vita professionale e non. Naturalmente anche io, come tutti coloro che vogliono entrare in Mixart, ho prima frequentato un Master molto selettivo e acquisito la capacità di fare ricerca studiando i diversi fenomeni che interessano l’epoca e la società in cui viviamo.

Ma cos’è esattamente Mixart?

Possiamo definirlo un team stilistico, composto da ventitrè professionisti, con una forte propensione alla condivisione delle idee,
ma anche capace di guardare oltre l’aspetto creativo, per approfondire le strade dello sviluppo del salone in quanto azienda.
Grazie alla lunga esperienza e a una creatività che incontra le reali aspettative dei consumatori,
Mixart è diventato un marchio di primaria importanza nel panorama della moda capelli made in Italy e ha raggiunto anche un vasto pubblico internazionale.
Ecco perché sono davvero orgoglioso di farne parte.

Quanto incide, a suo avviso,
la partneship con Framesi
sul successo di Mixart?

È determinante! Grazie al contatto diretto e quasi quotidiano, la collaborazione Mixart/Framesi si sviluppa in modo tale che le rispettive
esigenze si incontrino e procedano verso lo stesso obiettivo: la crescita in toto del mondo professionale dell’hair beauty.
A seguirci, attraverso una innovativa forma di affiliazione, sono oggi circa centotrenta saloni, dislocati fra Italia,
Repubblica Ceca e Polonia, cosa che ci dà la possibilità di esibirci anche all’estero.
Perché il progetto piace tanto? Perché sa suscitare una grande passione e una fortissima motivazione.

Sappiamo che lei fa parte del team
di form atori Mixart...
Quanto spazio tiene l’aspetto
education nel gruppo?

La formazione è uno dei pilastri su cui si fonda la filosofia del team. Il nostro percorso formativo si declina orizzontalmente
in tutti gli ambiti della professione e si svolge nelle varie sedi del territorio italiano.
Poi ci sono i grandi eventi targati Framesi, come la recente presentazione della collezione Eros di cui siamo stati protagonisti,
sentendola completamente nostra. Un’emozione intensa che non si dimentica e che ha reso ancora più coinvolgente
il rapporto con l’azienda e il legame fra noi di Mixart!

A proposito del legame fra di voi,
ci dica di più...

Per risponderle, utilizzo le tre parole chiave che distinguono Mixart: ricerca, perché oggi la creatività deve avere una motivazione reale;
amicizia, perché lavorare in gruppo deve essere un piacere; energia, perché questa è la spinta che serve per portare avanti un
progetto vincente e sempre più articolato in un mercato che sa essere spietato con chi non si rinnova.

Ma torniamo a lei, Nino:
quali sono i suoi obiettivi futuri?

L’inaugurazione, nel novembre 2018, del mio ultimo salone Number One Revolution - situato presso l’importante Scalo Milano Outlet & More
e caratterizzato da una fortissima presenza di Framesi - ha rappresentato un momento davvero magico:
basti dire che vi hanno partecipato oltre mille persone!
Uno stimolo in più a proseguire su questa strada.
Insieme a Mixart stiamo già programmando l’apertura di nuove attività, nelle quali saranno come sempre coinvolti i miei figli Riccardo e Alessandro,
che è anche socio dei saloni, e mia moglie Paola.

pARTNER

  

 Possiamo aiutarti?